I lavori di montaggio della musica nel pollaio sociale

Dozza. Da qualche giorno le galline ospiti del pollaio sociale, che Seacoop ha aperto al centro occupazionale La Tartaruga, in via Capitolo a Toscanella, razzolano nell’ampio spazio a loro disposizione ascoltando la musica di Mozart, Beethoven, Bach, Vivaldi, Rossini, Satie e altri autori classici. La diffusione della musica, che si può apprezzare anche passeggiando nell’adiacente giardino degli “Orti solidali” del centro, avviene dalle 9 alle 15, tutti i giorni, grazie all’impianto stereo con amplificatore, munito di due casse da giardino da 30 watt per canale e di un lettore Mp3 con playlist.

“Fin dalla nascita del progetto del pollaio sociale, una parte significativa del nostro lavoro è stata dedicata alla ricerca di nuove idee e spunti finalizzati al costante miglioramento del benessere degli animali – spiega Franco Zanelli, coordinatore de La Tartaruga -. In tale ottica, ha suscitato la nostra curiosità la scoperta di diversi studi che mettono in evidenza come la musica classica possa migliorare l’umore degli animali e rendere la loro vita più piacevole. L’idea è subito piaciuta al gruppo di lavoro e quindi abbiamo deciso di installare un impianto stereo che diffonderà la musica di Mozart, Beethoven e altri autori di musica classica nel pascolo delle nostre galline. Accanto a ciò crediamo che tale scelta possa rendere ancor più piacevole il lavoro di cura quotidiano di chi si occupa del nostro pollaio sociale”.