Castel San Pietro (Bo). Alcuni automobilisti li avranno già notati: sono stati da poco installati alle entrate del territorio comunale i cartelli turistici che indicano che il Comune del Sillaro è “Città della Carrera”. Nelle scorse settimane la giunta comunale aveva infatti deciso di attribuire ufficialmente questa denominazione alla città e di promuoverla con tutti i mezzi idonei e in tutte le occasioni opportune.

“La Carrera è una tradizione che si tramanda da 66 anni, ha una forte valenza culturale per il Comune di Castel San Pietro Terme e può essere inserita a pieno titolo nel nostro patrimonio immateriale culturale e sportivo – sottolinea il vicesindaco Andrea Bondi, principale promotore dell’iniziativa -. Da sempre l’Amministrazione comunale e i cittadini di Castel San Pietro Terme dedicano grande impegno nell’organizzazione dell’evento, che ha anche un notevole impatto sul piano economico e sociale nel nostro territorio”.

“Abbiamo intenzione di realizzare un progetto di marketing territoriale, che generi tutto l’anno un ritorno di visibilità e di attenzione, del quale possano beneficiare il territorio comunale e le attività economiche e sociali in esso attive – aggiunge il sindaco Fausto Tinti -. Inoltre ci attiveremo per coinvolgere anche altre Amministrazioni ed enti, in modo da dar vita ad un progetto ancora più ampio, in grado di generare ulteriori opportunità di promozione e sviluppo”.