Imola. Proprio colui che impersonava “Dracula” Geno Diana, il personaggio principale del nuovo spettacolo teatrale, durante la “prima di martedì 11 febbraio allo Stignani, è caduto battendo la testa mentre stava compiendo tre balzi verso il pubblico.

Qualcuno ha pensato a un effetto scenografico, ma gli altri attori fra cui Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio si sono fermati e si è capito quasi subito che si trattava di un vero e proprio incidente. Diana è stato trasportato per le prime cure al Pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria della Scaletta e poco dopo è stato dimesso, per fortuna senza conseguenze gravi.

Tuttavia lo spettacolo è stato sospeso. Le repliche riprenderanno regolarmente mercoledì 12. La compagnia teatrale ha confermato, infatti, la presenza dell’attore Geno Diana, nei panni di “Dracula”. Il calendario delle repliche proseguirà regolarmente fino al 16 febbraio, mentre per quanto riguarda la data di recupero dello spettacolo sospeso ieri sera a circa due terzi della messa in scena, la Compagnia deciderà domani, dopo l’esibizione di mercoledì sera.