Imola. Il progetto mondiale Gresini Racing è un cantiere in costante crescita e per questa stagione non ci saranno eccezioni: confermati Matteo Ferrari, Campione in carica della neonata classe elettrica E, Gabriel Rodrigo, asso della categoria cadetta, saranno ben quattro i volti più o meno nuovi ad entrare a far parte della Gresini Family.

Al fianco dei già citati Matteo e Gabri, ci saranno infatti i giovanissimi Alessandro Zaccone per il Team Trentino Gresini Moto E e Jeremy Alcoba per il Team Kömmerling Gresini Moto 3. Due diamanti in grezzo che Fausto Gresini ha pescato tra Civ e Cev e voluto fortemente. Se per l’italiano, 21enne di Rimini, sarà la prima volta assoluta sulla scena mondiale Moto E GP, per il catalano numero 52 non del tutto: Alcoba si era infatti conquistato sul campo lo scorso anno la promozione a pilota regolare dopo aver fatto bene in Austria e benissimo in Inghilterra come sostituto proprio di Rodrigo.

Edgar Pons e Nicolò Bulega

Il progetto più ambizioso diventa per forza di cose quello della classe intermedia dove cambia tutto a partire dai due piloti, con Edgar Pons e Nicolò Bulega che comporranno una line-up giovane, ma di grande potenzialità. Se lo spagnolo vanta già due stagioni nel mondiale e ci torna ora da Campione Moto2 del Cev, Bulega ha sicuramente già dato prova di essere pronto per questa categoria lo scorso anno. Il team sarà ancora una volta firmato da Federal Oilcome main sponsor, tra i più longevi di tutto il mondiale.