Nasce a Imola “Noesis business club”, un luogo di riferimento utile a imprenditori, manager e professionisti per condividere idee, opportunità, soluzioni, contatti e clientela. Appuntamento mercoledì 19 febbraio, ore 18, nella sede di Noesis, in via Ercolani 5/B a Imola per un workshop gratuito di presentazione della propria attività: “Evolvere: chi – cosa – come”. L’incontro, organizzato in partnership con “leggilanotizia.it” e “Prima Posizione”, ha l’obiettivo di far conoscere le opportunità alle aziende, un modo di fare impresa in modo innovativo e gratificante.

Per partecipare gratuitamente all’incontro, per ulteriori informazioni e per conoscere le attività di Noesis scrivere a noesis@noesis-evolve.it, oppure telefonare a 327.1392876 – 0542.641922. Sono possibili anche iscrizioni online.

Girolamo Asta

Ogni impresa è un “attore sociale” ed evolvere è un “atto sociale”, “è la capacità che scaturisce dalla conoscenza specifica e dalla competenza finalizzata, che portano ad una gestione concreta e aderente alla sola cosa certa che offre l’attuale contesto di business: la volatilità di strategie, schemi, convinzioni e riferimenti – spiega Girolamo Asta, Ceo di Noesis, business trainer e coach certificato Icf -. Quello che ieri era una verità consolidata, oggi è diventato totalmente discutibile o, addirittura, non più corrispondente alle contingenze del momento. Di conseguenza, non ha più alcuna utilità, alcuna efficacia, riferirsi – nella gestione del proprio progetto imprenditoriale – a modelli statici, strategie ripetitive, aspettative verso le reazioni di un mercato liquido e in continuo mutamento, anche per fattori indiretti solo apparentemente disconnessi dal proprio business”.

La metodologia che Noesis propone ai propri clienti passa, prima di tutto, “dalla capacità individuale e di team di mettersi in una dimensione evolutiva, trasformativa e abile nell’afferrare i continui stimoli alla trasformazione che il ‘teatro operativo’ non solo propone ma impone, pena il deragliamento da una traiettoria e il conseguente non raggiungimento degli obiettivi di crescita prefissati”.

Negli incontri come questo, promossi per alimentare un network di imprenditori, manager e professionisti che hanno capito l’importanza di vivere in rete la propria dimensione manageriale, Noesis intende creare un vero e proprio “Business Club”. “Obiettivo è costruire una appartenenza di visione e di modalità per realizzarla, che permetta a chi si occupa di business di espandere il proprio corredo di competenze strategiche e connessioni relazionali, utili a sviluppare la propria attività con una logica di rimodulazione continua e rimodellamento permanente, funzionali ad aderire alla mobilità veloce e imprevedibile del contesto sociale, politico, economico e, conseguentemente, di business”.

Ogni persona appartenente al “Business Club” avrà poi la possibilità di partecipare in modo agevolato e privilegiato a iniziative, corsi, eventi organizzati in una logica evolutiva permanente, “che faciliti la comprensione di un codice di business nuovo e da reinterpretare ogni mattina, quando ci si reca in azienda per affrontare le sfide quotidiane che ogni imprenditore e professionista ben conosce”, conclude Asta.