Imola. Si chiama “Un ponte aereo per l’Europa” ed è la mostra realizzata dagli studenti delle classi terze del Liceo scientifico delle Scienze applicate dell’istituto F. Alberghetti di Imola che sarà allestita nella sala grande di Palazzo Sersanti a Imola. Inaugurazione sabato 15 febbraio ore 16.30. La mostra, realizzata grazie al contributo della Fondazione Cassa di risparmio di Imola,  sarà aperta dal 15 al 23 febbraio. Visite per le scuole: da lunedì 17 febbraio a sabato 22 febbraio, dalle 9 alle 13. Apertura per il pubblico: sabato 15 febbraio, dalle 16.30 alle 19, domenica 16 febbraio dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19, sabato 22 febbraio dalle 16alle 19, domenica 23 febbraio dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.

Era l’8 maggio 1945. Dopo 6 lunghi anni di guerra, la Germania del Terzo Reich si arrende ufficialmente, a seguito della capitolazione di Berlino. Il bilancio della guerra è terribile per tutti i paesi europei, terrificante per la Germania: 4 milioni di morti, 7 milioni di soldati prigionieri ed oltre 22 milioni di tedeschi senza più una casa. Quel poco che resta della potenza germanica viene spartito tra le nazioni vincitrici, come concordato a Yalta nel Febbraio del 1945. La città-simbolo e capitale della dittatura nazista viene divisa in quattro zone d’occupazione: sovietica, americana, inglese e francese. I bambini sono per strada, gli adulti frugano nell’immondizia; inizia così una nuova battaglia: quella contro la fame e il freddo.

Gli americani e gli inglesi reagiscono immediatamente: viene intrapresa una missione umanitaria conosciuta con il nome di “Ponte aereo su Berlino “; inizia così il rifornimento aereo di tonnellate di viveri e di carbone ogni giorno per i cittadini della Berlino Ovest attraverso due corridoi aerei in partenza da Tempelhof”.

Nel mese di settembre 2019, in occasione del 70esimo anniversario del “Ponte aereo di Berlino” una mostra, realizzata dagli alunni delle classi terze del Liceo scientifico delle Scienze applicate dell’istituto F. Alberghetti di Imola, ha commemorato l’evento attraverso filmati inediti e un repertorio fotografico originale, e ci ricorda l’importanza di creare ponti tra popoli e culture. Il successo della prima edizione della mostra, allestita nel complesso del Baraccano a Bologna, ha spinto a riproporre il percorso anche a Imola.

Il percorso di visita ha la durata di 1 ora; per le classi che intendono partecipare si richiede la prenotazione al seguente link >>>>

E’ possibile prenotare la visita inviando una mail a: ponteeuropa@alberghetti.istruzioneer.it