Imola. Volabo (Centro servizi per il volontariato di Bologna), col patrocinio del Comune di Imola, realizza il progetto “Sayes – di’ di sì anche tu!”, con l’obiettivo di promuovere la cultura della solidarietà e della cittadinanza attiva nelle nuove generazioni e offrire alle organizzazioni di volontariato una opportunità di dialogo e confronto con il mondo giovanile.

Sayes propone a ragazze e ragazzi tra i 15 e i 29 anni un’esperienza di volontariato nelle associazioni partecipanti, offrendo opportunità di stage sia in estate che nel periodo invernale (ovviamente modulati in modo differente).

Al momento hanno dato disponibilità Alecrim, Anteas, La Giostra, la Strada, Scienzae, ma le adesioni sono sempre aperte; ogni associazione coinvolta definisce un progetto educativo ed individua un tutor che segue i nuovi volontari durante l’attività. Volabo offre ai ragazzi momenti di orientamento e accompagnamento all’esperienza svolta, una formazione specifica per le associazioni sull’accoglienza e la comunicazione con i giovani.

I ragazzi interessati possono andare sul sito www.volabo.it/sayes, scegliere tra le proposte di volontariato di Imola e dei Comuni limitrofi quella che preferiscono e compilare la scheda di adesione. Sopra le 20 ore otterrano il libretto delle competenze del volontario – CVol Smart che andrà ad arricchire il loro curriculum vitae.

Per informazioni: Volabo – Centro servizi per il volontariato della Città Metropolitana di Bologna –Roberta Gonni, tel. 320.6647702 – pca.imola@volabo.itsayes@volabo.itwww.volabo.it/sayes/