Imola. Da domenica 30 agosto a domenica 6 settembre prossimi si svolgerà la 25esima edizione di Imola in Musica, l’appuntamento estivo per vivere la musica nella nostra città. Il festival musicale, organizzato dal Comune di Imola, offrirà come sempre un ricco programma di eventi, tutti a ingresso gratuito.

L’edizione 2020 vede per la prima volta la rassegna spostarsi dalla prima settimana di giugno alla prima settimana di settembre, “per evitare la concomitanza con le consultazioni elettorali che potrebbero svolgersi nel mese di giugno e che potrebbero interferire con la gestione degli  spazi di spettacolo” come riporta la delibera del Commissario straordinario Nicola Izzo che dà avvio all’organizzazione dell’evento ed alla ricerca e all’accoglimento di sponsorizzazioni, contributi e patrocini. “Imola in musica” avrà i suo apice quindi dal 4 al 6 settembre, periodo nel quale si svolgerà un’altra manifestazione che porta tanto pubblico da fuori città e pure dall’estero come il Crame. Sarà dunque il primo esperimento per verificare se si può creare una sinergia fra i grandi eventi in centro storico e quelli all’autodromo.

A proposito degli appuntamenti del mese di giugno, ricordiamo che la decima edizione della Fiera Agricola del Santerno (che ha luogo all’interno del plesso ‘Sante Zennaro’) è prevista nel periodo 12, 13 e 14 giugno o in alternativa, nel  caso di indisponibilità dell’area per tornata elettorale, il  19, 20 e 21 giugno prossimo e che il 26 giugno all’autodromo ‘Enzo e Dino Ferrari’ si svolgerà il concerto di Vasco Rossi, che apre il trittico di grandi appuntamenti musicali in autodromo, che proseguiranno il 5 luglio con il concerto dei Pearl Jam, per concludersi il 18 luglio con quello di Cesare Cremonini.

Si valorizza al meglio la manifestazione – La collocazione di “Imola in Musica” nella settimana del 30 agosto al 6 settembre consentirà pertanto di valorizzare al meglio la manifestazione, evitando scomode sovrapposizioni e offrendo al centro storico della Città un ulteriore periodo di eventi e manifestazioni a grande partecipazione di pubblico.

Un ricco programma di concerti a ingresso libero con musicisti affermati affiancati da artisti giovani ed esperienze didattiche, una formula premiata negli anni passati da migliaia di visitatori che hanno affollato la città. La manifestazione si svolgerà in gran parte negli spazi del centro storico di Imola e offrirà come sempre un cartellone eterogeneo di eventi, estesi dalle tipologie musicali più classiche alle più insolite.  Una serie di appuntamenti che, oltre alla musica, spazierà tra mostre, mercatini, e suggestioni artistiche a 360 gradi.

L’organizzazione della manifestazione è a cura del Comune di Imola, Servizio Teatri e Attività Musicali (Tel. 0542 602600 – e-mail: info@imolainmusica.it ). Ulteriori aggiornamenti saranno via via caricati sul sito della manifestazione www.imolainmusica.it