Imola. Cambiano le regole per l’accesso alla camera ardente per Bruno Solaroli che sarà posta mercoledì 4 marzo in Comune dalle 8.30 alle 11.30. In ottemperanza alle norme prudenziali dovute al Coronavirus, non si entrerà più dieci alla volta come previsto in un primo momento, ma a gruppi di sei.

Dalla camera ardente la salma sarà trasportata al cimitero del Piratello, per essere tumulata nel Famedio. L’accesso al palazzo comunale è da piazza Matteotti (l’ingresso su via Mazzini rimarrà chiuso fino alle 11,30).