Castel del Rio. I carabinieri di Casalfiumanese hanno denunciato un elettricista 50enne per furto aggravato di energia elettrica.

L’uomo, approfittando delle sue conoscenze tecniche, era riuscito ad allacciarsi abusivamente alla rete elettrica provocando dei cali di tensione ad alcune abitazioni private di Castel del Rio, dove è residente l’uomo.

Nonostante il tentativo di nascondere l’imbroglio, il 50enne, italiano e gravato da numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e la persona, è stato individuato e denunciato dai militari di Casalfiumanese, specializzati in questo tipo di reati, durante un sopralluogo eseguito con una squadra di tecnici qualificati. Il furto di energia elettrica è molto pericoloso perché, oltre a creare un danno economico – in questo caso l’azienda titolare della fornitura elettrica che è stata derubata per un importo di circa mille euro, può indebolire la rete elettrica, esponendola a improvvisi black out di corrente o addirittura sovraccarichi di tensione ed incendi.