Il commissario straordinario del Comune di Imola Nicola Izzo

Imola. Ecco la lettera che ha per oggetto: “Norme per il contrasto alla diffusione del Coronavirus”, che il Commissario straordinario al Comune Nicola Izzo, ha inviato il 7 marzo a tutti i pubblici esercizi, centri sociali, associazioni di volontariato, associazioni di categoria richiando l’attenzione sulla necessità di un puntuale rispetto delle disposizioni per il contrasto alla diffusione del Coronavirus.

“Richiamo la sua attenzione sulla necessità di un puntuale rispetto delle disposizioni per il contrasto alla diffusione del Coronavirus, contenute nei Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri dell’1 e del 4 marzo e nella precedente ordinanza del Ministero della Salute di intesa con la Regione Emilia Romagna, del 23 febbraio scorso – scrive il Commissario -. Nello spirito di massima collaborazione e di senso civico che contraddistingue la comunità imolese, faccio appello al senso di responsabilità di ciascuno nell’attenersi scrupolosamente alle suddette disposizioni, promuovendo nel contempo la diffusione delle informazioni sulle misure di prevenzione igienico sanitarie contenute in particolare nel Dpcm del 4 marzo, all’allegato 1, che nello specifico prevede al punto d) il mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro. Al fine di garantire il pieno rispetto delle suddette disposizioni, ho richiesto a tutte le forze dell’ordine e alla Polizia locale di assicurare l’attività di vigilanza per il rispetto delle norme in riferimento. Sono certo che con l’impegno ed il senso di responsabilità di tutti, riusciremo a superare anche questa emergenza”.