Imola. Un nostro viaggio tra i cittadini di una città medio piccola il 9 marzo 2020. Un’atmosfera strana avvolge un po’ tutti. Si vive tra incredulità, paura, frustrazione, forse fatalismo e rassegnazione. Insomma un insieme di stati d’animo mai vissuti tutti nello stesso contesto.