Il sindaco di Castel San Pietro Fausto Tinti

Castel San Pietro (Bo). Un lutto che ha colpito molte persone nel Comune del Sillaro, quello della scomparsa del figlio di Libero Orsini, che è stato assessore allo Sport con l’allora sindaco Graziano Prantoni e persona molto conosciuta e stimata in tutto il Comune. Ancora oggi Libero Orsini è segretario di sezione del Pd a Osteria Grande.

Il sindaco Fausto Tinti, sulla pagina del Comune e su Facebook, ha espresso “A nome mio, dell’Amministrazione comunale e dell’intera comunità di Castel San Pietro Terme, tutto il dolore e la vicinanza a Libero Orsini e a sua moglie Anna per la scomparsa del figlio Davide (49 anni, ndr), che viveva e lavorava a Bologna, dove era anche segretario del circolo del Pd di San Donato-San Vitale. Ci stringiamo attorno a tutta la loro famiglia. Davide Orsini era risultato positivo al Coronavirus, ma le cause della morte devono essere stabilite dall’autopsia. Il Covid-19 ci sta mettendo tutti a dura prova. Per rispetto di chi sta soffrendo e per provare ad arginarlo, possiamo e dobbiamo fare tutti la nostra parte: restare calmi, vigili e attenerci a tutte le prescrizioni delle autorità sanitarie. E, soprattutto: restare a casa”.