Imola. In questo periodo di emergenza per la diffusione del Coronavirus, il Comune si è attivato con Hera per potenziare la pulizia della città. Nell’area del centro storico la pulizia con il sistema misto (spazzatrice più operatore a piedi) viene effettuata il lunedì, martedì, venerdì e sabato in tutto il centro storico, nella giornata del mercoledì in una parte e nella giornata del giovedì nell’altra parte. Anche in queste due giornate ora la pulizia verrà effettuata in tutta l’area e non più in una sola metà: di sicuro mercoledì 25 e giovedì 26 marzo, mentre per i mercoledì e giovedì successivi Hera dovrà verificare la disponibilità volta per volta con il fornitore. Una ulteriore pulizia viene già effettuata anche alla domenica con un servizio sulle principali arterie del centro storico, compreso i viali Andrea Costa e Dante, e le piazze.

Per quanto riguarda le Isole ecologiche di base, viene potenziato il servizio di rimozione dei rifiuti abbandonati nelle zone circostanti ai contenitori. Nel centro storico attualmente viene svolto alla mattina, sette giorni su sette. A questo si aggiunge ora un secondo passaggio anche nel pomeriggio, che coinvolgerà anche eventuali punti rilevati in altre aree al di fuori del centro.

Nelle frazioni e nel forese  raddoppiano questi interventi, che passano da tre a sei alla settimana. Prosegue anche l’attività di lavaggio, cominciata nei giorni scorsi, delle postazioni di raccolta rifiuti con acqua in pressione a cui Hera ha aggiunto un idoneo additivo sanificante, come richiesto dal Comune.

Per quanto riguarda la presenza di guano nel centro storico, il servizio viene svolto attualmente con frequenza quindicinale e il Comune ha già concordato con Hera due passaggi ulteriori il 25 ed il 26 marzo, l’8 e il 9 aprile (ogni passaggio richiede due giornate). Sempre su questo aspetto, Hera ha segnalato come per alcune situazioni (esempio portico palazzo Comunale su Via Emilia angolo Piazza Matteotti) siano necessari deterrenti per limitare l’alta frequentazione di piccioni.

Infine, l’Amministrazione comunale ha richiesto a Hera di prestare grande attenzione anche nella pulizia dei vicoli del centro e al corretto svuotamento dei cestini gettacarte.