#andràtuttobene? La realtà è che sta andando piuttosto male. Io penso che, pur considerando che tale iniziativa e attivismo è per promuovere la positività tra le persone e sperare in una buona uscita dal tunnel, ci si dovrebbe dare una regolata perchè la realtà quotidiana è che sta andando molto male e serve rispetto per le persone decedute e per la sofferenza dei loro familiari, parenti e amici, che tra l’altro saranno in quarantena e che non potranno nemmeno accompagnare il loro caro per l’ultimo saluto.

Inoltre ora non è il momento per porre sul banco il problema delle ricadute economiche di questa straziante e complicata situazione planetaria, ma deve essere chiaro che, come in tutte le guerre, i ricchi e straricchi si arriccheranno e i poveri si impoveriranno sempre di più. Infine credo che sia anche molto fantasioso pensare che la responsabile di questo pandemonio mondiale sia la semplice casalinga cinese che ha comprato il pipistrello sbagliato al mercato rionale. Restiamo attenti, ma umani, positivi e resistenti. Vi voglio bene.

(Angelo Gentilini)