I soci lavoratori di Astercoop a Castel San Pietro

Castel San Pietro (Bo). Grazie alla collaborazione fra AsterCoop, Despar e Amministrazione comunale, oltre 45mila confezioni di prodotti alimentari – dalla pasta al latte alle bevande – sono state donate a favore delle famiglie del Comune del Sillaro in difficoltà per l’emergenza Coronavirus.

“Siamo soddisfatti per aver aperto un canale di solidarietà prezioso e Despar e Aster Coop ne sono la sorgente – afferma il sindaco Fausto Tinti –. Ringrazio tali imprese per la grande sensibilità e disponibilità dimostrata verso la popolazione del nostro territorio. Nostro obiettivo primario è non lasciare solo nessuno, soprattutto in questo momento in cui, a causa del fermo delle attività produttive e commerciali, sono emerse nuove fragilità economiche”.

I mezzi dei volontari coordinati dal Centro Operativo Comunale sono andati a prendere gli 8 pallet carichi di prodotti giovedì 2 aprile scortati dalla Polizia Locale e li hanno portati nel cortile del Comune, dove sono stati presi in consegna dai volontari di Caritas e Auser che li distribuiranno ai cittadini bisognosi.

“Tutti gli alimenti donati sono oggetto della gestione logistica di Aster Coop per conto di Aspiag Service srl, società del marchio Despar, nel reparto magazzino di Castel San Pietro Terme” sottolinea Claudio Macorig, presidente del Consiglio di Gestione di AsterCoop, impresa cooperativa che opera nel campo della logistica in tutto il Nord Italia, con 500 soci in Emilia-Romagna, e da oltre un anno si è insediata con un centro di logistica nella zona industriale Ca’ Bianca.

“Svolgiamo attività di servizio ad aziende sul territorio, i nostri lavoratori sono del territorio e con questa iniziativa di solidarietà abbiamo voluto rendere concreta la nostra vicinanza a questo territorio – prosegue Macorig -. Tutto questo è stato possibile solo grazie alla forte collaborazione fra la nostra cooperativa e il cliente Aspiag Service, con il quale abbiamo una decisa assonanza di principi e valori etici, e grazie alla continua collaborazione con l’amministrazione comunale e gli enti pubblici sul territorio prestata dal collega e Presidente del Consiglio di Sorveglianza di Aster Coop Carlo Dileo, dal Capo Commessa Claudio Alonci e da tutti i soci lavoratori del reparto. Già da tempo avevamo preso contatto con il Comune e il sindaco Tinti, ma per aspetti burocratici legati alla tracciabilità dei prodotti finora non era stato possibile realizzare questa iniziativa di solidarietà, che certamente continuerà nel tempo”.

“Despar è  felice di sostenere il territorio, anche attraverso questo tipo di iniziative e di donazioni – afferma Alessandro Urban, Coordinatore del Ce.Di. Emilia Romagna – centro di distribuzione di Aspiag Service srl, società del marchio Despar -. Oggi più che mai è fondamentale per noi essere una presenza sicura e un punto di riferimento per la comunità: e avere sostenuto in questa circostanza il Comune, dove siamo presenti con la nostra piattaforma logistica, è per noi motivo di orgoglio: è uno dei nostri modi di essere vicini, in questo momento così difficile e particolare, al territorio in cui operiamo”.