Imola. “Aiutatemi, sono senza soldi e ho fame”, è un’altra richiesta di aiuto di un cittadino, ricevuta domenica 5 aprile mattina dall’Operatore della Centrale Operativa del 112 dei carabinieri. Sono stati i proprio i Carabinieri del Nucleo Operativo ad andare in soccorso del richiedente.

Dopo aver preso atto della assai difficile situazione, i militari dell’Arma senza indugiare e considerata l’ora di pranzo, hanno telefonato alle loro coniugi dicendo di preparare un piatto di pasta in più da asporto per una persona in difficoltà. Il cittadino, che vive in una casa popolare, ha ringraziato i militari e soprattutto le loro consorti che gli hanno permesso di trascorrere una “dignitosa” Domenica delle palme.

Nell’occasione si ricorda che il numero unico di emergenza 112 è gratuito e a disposizione della cittadinanza a qualsiasi ora del giorno e della notte per raccogliere richieste di aiuto.