Imola. La cultura non si ferma. Attraverso la Biblioteca Comunale e Casa Piani vengono infatti fornite una serie di opportunità per rimanere collegati anche a distanza. Infatti, in attesa della riapertura delle biblioteche, che segnerà una nuova fase nell’emergenza Coronavirus, le biblioteche imolesi promuovono alcune iniziative per i più piccoli e, per lettori di ogni età, l’accesso alla lettura e alle risorse informative on line.

Libri e giornali durante la chiusura si possono infatti consultare da casa sui propri devices grazie a piattaforme dedicate e i laboratori creativi per i più piccoli realizzati da Casa Piani, si possono seguire “a distanza” dai canali social delle biblioteche.

La piattaforma MediaLibraryOnLine (Mlol), a disposizione già da alcuni anni anche per i cittadini imolesi, in questi periodi di chiusura delle biblioteche sta avendo un eccezionale rilancio, avvicinando molti lettori alla scoperta delle possibilità offerta dalle biblioteche digitali.

Mlol mette a disposizione, 24 ore su 24, sia pubblicazioni protette da diritti (più di trentacinquemila ebook, settemila tra riviste e quotidiani italiani e stranieri, settecento audiolibri), sia risorse ad accesso libero selezionate dalla rete in collaborazione con i bibliotecari (oltre un milione tra ebook, audiolibri, immagini, mappe, banche dati, e-learning e app).

Per i territori di territori di Bologna, Ferrara, Modena, Parma, Piacenza e Reggio Emilia il portale prende il nome di EmiLib. Il portale EmiLib è accessibile con ogni dispositivo (tablet, pc, cellulari …), è compatibile con tutti i sistemi operativi e si avvale di apposite app per la fruizione ottimale delle risorse digitali. Accedere è semplice. Occorre essere iscritti alla Biblioteca comunale di Imola e registrarsi al servizio.

Per agevolare il più possibile l’accesso al servizio in questi giorni di emergenza anche la Biblioteca comunale di Imola ha elaborato delle procedure semplificate per l’iscrizione alla Biblioteca, che può avvenire direttamente online.

Se si è già un utente EmiLib è sufficiente accedere con le proprie credenziali alla pagina https://emilib.medialibrary.it.