Imola. Nonostante il momento così particolare e difficile in cui ci troviamo, l’associazione Officina Sant’Ermanno aps non si è mai fermata, mantenendo costantemente i contatti, in forma telematica, con i suoi ragazzi, in modo da poter mettere le basi del prossimo nuovo spettacolo.

“I nostri ‘Fantasticamente Abili’ in questo periodo hanno potuto comunque seguire corsi di danza e di recitazione on line, e hanno disegnato tanti arcobaleni per dire che ‘#andrà tutto bene’ – spiega la vicepresidente dell’associazione Alessandra Ravaglia -. Purtroppo i tempi delle restrizioni per la pandemia da Coronavirus si dilatano e questo non ci consentirà di essere pronti con il nostro appuntamento annuale per ‘Imola in Musica’, se questo evento si potrà svolgere in settembre. Ma l’intenzione è, comunque, di portare in scena entro la fine dell’anno la nuova produzione, sempre coadiuvati dalle nostre punte di diamante, il regista Giorgio Barlotti e le insegnanti Lucia Ricalzone e Michela Rossi, oltre, ovviamente, tutti gli altri nostri insegnanti”.