Castel San Pietro (Bo). Parte questa settimana il nuovo servizio di consegna a domicilio dei libri della biblioteca, organizzato dal Centro Operativo Comunale (Coc) della Protezione Civile di Castel San Pietro in collaborazione con il Servizio Biblioteche comunali. Un nuovo servizio a favore della cittadinanza che si aggiunge a quelli di consegna di spesa, farmaci e buoni spesa, già messi in campo dal Coc in questo periodo in cui è necessario restare a casa per fermare l’epidemia da Coronavirus, grazie al prezioso supporto delle associazioni locali e di tanti volontari singoli che hanno dato la loro disponibilità.

“Ora che la fase più critica ed emergenziale è alle spalle – sottolinea Andrea Bondi, vicesindaco e coordinatore insieme al sindaco Fausto Tinti del Coc –, abbiamo pensato che sarebbe stato utile, in attesa della riapertura della Biblioteca comunale, dare una possibilità in più ai cittadini che amano leggere o che hanno in questo momento più tempo per farlo. Il servizio, organizzato per soddisfare le richieste provenienti dai residenti di tutto il territorio comunale, prevede la consegna dei volumi una volta alla settimana, nella giornata di venerdì. Ai volontari e ai dipendenti della Biblioteca comunale che rendono possibile questo servizio alla cittadinanza va tutta la nostra gratitudine”.

Il servizio è rivolto ai cittadini già iscritti alla Biblioteca di Castel San Pietro Terme o a quella di Osteria Grande. In questa prima fase sperimentale possono essere consegnati fino a un numero massimo di 4 libri o altri materiali, scelti fra quelli presenti nel vasto catalogo della biblioteca di Castel San Pietro Terme (non di quella di Osteria Grande).

Per accedere al catalogo basta entrare nel sito del Comune www.cspietro.it, nel menù subito sotto il logo del Comune scegliere “Città e territorio”, poi “Biblioteche di Castel San Pietro Terme”, scorrere un po’ verso il basso e cliccare su “Catalogo e Pagina della Biblioteca di Castel San Pietro su Sebina You”.

Le consegne saranno effettuate una volta alla settimana, nella giornata di venerdì (anticipandolo di un giorno in caso di festività).

Per richiedere questo servizio, basta inviare una e-mail entro le 13 del giovedì a biblioteca@cspietro.it, indicando i propri dati per essere contattati. Il personale del servizio biblioteche giovedì pomeriggio preparerà i pacchi con i materiali richiesti dagli utenti, che i volontari consegneranno il venerdì.

Ai volontari non possono assolutamente essere restituiti libri. Di tutti i documenti, presi in prestito dal 14 gennaio in poi, sono stati prorogati i termini di scadenza fino al 16 maggio. Non può invece accedere a questo servizio chi ha prestiti scaduti dal 2019.