Bologna. Le Sardine tornano in piazza per una iniziativa a favore dei teatri estivi di quartiere. “6000 Piantine – Fotosintesi per la cultura” è il tema dell’appuntamento che prenderà il via sabato 16 maggio per concludersi domenica 17 nel pomeriggio. Punto di riferimento sarà piazza Maggiore a Bologna, ma le piante si potranno ritirare in diversi punti nella città. 6000 piantine faranno bella mostra di sé colorando il crescentone della piazza per il primo crowdfunding vegetale di sempre. 48 ore per trasformare questa giungla di piante in iniziative culturali.

Come partecipare
A partire dalle 9 di mattina di sabato 16 maggio acquista online una piantina su 6000piantine.it. Ritira o fai ritirare la piantina all’orario che preferisci e al luogo che preferisci. Ci saranno 15 punti di ritiro in tutto il Comune di Bologna, per evitare assembramenti.
Ogni pianta costa 7 euro. 5 euro verranno destinati al fondo per i teatri estivi di quartiere. 1 è il costo della pianta. 1 euro servirà per coprire i costi di trasporto e le commissioni bancarie.
Sarà un evento a zero emissioni e non c’è niente di più sostenibile della bicicletta e del passaparola.

Per maggiori info segui l’evento su Facebook >>>>