Bologna (aggiornamento ore 12 del 17 maggio). Poco di nuovo da segnalare per questa domenica 17 maggio. 50 nuovi casi in Emilia Romagna, 13 i decessi. Nell’imolese 1 caso positivo ed 1 guarito.

La situazione nel circondario imolese
Oggi registriamo un nuovo caso positivo (persona non residente nel Circondario imolese) ed 1 guarito di Imola. Salgono a 391 i contagi refertati dall’Ausl di Imola dall’avvio dell’emergenza, 50 i casi tuttora attivi, 302 i guariti, 39 le persone che hanno perso la vita per o con il coronavirus.

Dalle 8 di ieri alle 8 di oggi i ricoveri da Pronto Soccorso sono stati in tutto 12, 3 con sintomi suggestivi in attesa di referto. Solo 1 persona positiva ancora ricoverata e scendono a 5 gli ospiti dell’Eurohotel. Negli ultimi 3 giorni (da giovedì a sabato) le Unità Speciali di Continuità Assistenziale hanno effettuato 17 accessi domiciliari, eseguito 40 tamponi e avviato a terapia 5 persone, garantendo una valutazione clinica puntuale ed in tempo reale dei casi con sintomi sospetti segnalati dai medici di famiglia, con tampone anche ai conviventi.

La situazione in regione
Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 27.232 casi di positività, 50 in più rispetto a ieri. 2.832 i tamponi effettuati, che raggiungono così complessivamente quota 261.106. Le nuove guarigioni oggi sono 233 (17.603 in totale), mentre continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi che a oggi sono scesi a 5.656 (-196). Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 4824, – 176 rispetto a ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 111 (-1). Diminuiscono anche quelli ricoverati negli altri reparti Covid (-19).

Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 17.603 (+233): 1.771 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 15.832 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Purtroppo, si registrano 13 nuovi decessi: 6 uomini e 7 donne. Complessivamente, in Emilia-Romagna sono arrivati a 3.973. I nuovi decessi riguardano 1 residente nella provincia di Reggio Emilia, 2 in quella di Modena, 5 in quella di Bologna (nessuno nell’imolese), 3 in quella di Ferrara,1 in quella di Ravenna, 1 in quella di Forlì-Cesena (1 nuovo decesso in territorio forlivese). Nessun decesso di residenti a Piacenza, Parma, Rimini, né di pazienti da fuori regione.

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.422 a Piacenza (5 in più rispetto a ieri), 3.379 a Parma (nessuno in più), 4.891 a Reggio Emilia (3 in più), 3.871 a Modena (14 in più), 4.489 a Bologna (11 in più); 391 le positività registrate a Imola (1 in più), 980 a Ferrara (nessun caso in più). In Romagna i casi di positività hanno raggiunto quota 4.809 (16 in più), di cui 1.012 a Ravenna (5 in più), 937 a Forlì (1 in più), 763 a Cesena (5 in più), 2.097 a Rimini (5 in più).