Spett, redazione,
esterno questa situazione esclusivamente come cittadino e non nella veste che in altri momenti e con le dovute applicazioni dei regolamenti mi permetterebbe di intervenire. Lo faccio sopratutto per il rispetto di quei tanti cittadini che, certamente, avranno anche loro critiche da fare per quanto riguarda il conferimento dei rifiuti nell’imolese, ma il loro comportamento è totalmente e civicamente diverso rispetto ad altri. Ad esempio coloro che hanno manomesso sia le grate che il meccanismo di chiusura dei coperchi dei cassonetti, e quelli che, a cassonetto vuoto e griglia rotta, continuano ad appoggiare sacchi voluminosi sulle griglie impedendo la chiusura del coperchio. Capita così che le persone civilmente virtuose sono costrette a riportare indietro il loro pattume, a differenza di altri incivili che lo abbandonano per terra. Sappiate che il mancato senso civico costa e non poco alla collettività, perchè comunque quella massa di rifiuti e la manomissione dei cassonetti sono soldi che vanno a carico di tutta la cittadinanza. Questo metodo certamente non contribuisce a migliorare la situazione, ma solo avere Imola più sporca.

(Aldo Gardi)