Imola. “A 24 ore dalla nostra risoluzione, il governatore Stefano Bonaccini ha dichiarato che si attiverà per valutare la possibilità di riportare la Formula 1 a Imola: bene, ora però è necessario passare dalle parole ai fatti, pertanto chiederò che la nostra proposta di portare la Formula 1 sul Santerno, già in questa stagione, venga calendarizzata in commissione Sport”.
Così il consigliere regionale imolese della Lega E-R, Daniele Marchetti, rispetto all’apertura del Governatore della Regione Emilia-Romagna rispetto al ritorno del Gran Premio di Formula 1 a Imola.
“Un tale contesto di grandi eccellenze, dovrebbe generare in modo naturale la convinta disponibilità della Giunta regionale a collaborare con il Comune di Imola, e ogni altro eventuale partner sostenitore – nella realizzazione di progetti finalizzati a promuovere attività di richiamo all’interno del prestigioso Autodromo Internazionale “Enzo e Dino Ferrari” che da oltre cinquant’anni è portatore di valori sportivi, storici, culturali ed economici, per il nostro territorio” conclude l’esponente leghista che ra anche consigliere comunale a Imola e ha sostenuto più volte che considererebbe un onore fare il sindaco della sua città.

Naturalmente, prima deve essere candidato dal centrodestra che per ora stenta a trovare unità d’intenti e a decidere la sua guida alle elezioni amministrative del 20 e 21 settembre quando mancano tre mesi, uno dei quali è agosto quando almeno nella prima metà molti imolesi saranno in ferie.