Faenza. Partirà domenica 21 giugno con un concerto al Mic, ore 18.30, la rassegna musicale “In tempo” giunta alla sua nona edizione e curata dalla Scuola di musica “Sarti” di Faenza. Vedrà la partecipazione di numerosi musicisti che si alterneranno sulla scena musicale faentina fino all’8 settembre prossimo.

I luoghi dove si terrà la kermesse musicale sono 4: il Mic, il complesso dell ex Salesiani, la piazza della Molinella e il museo Carlo Zauli (per l’ultimo appuntamento).

Apertura il 21 giugno con “Souvenir d’estate” , un romantico viaggio musicale in Europa che vede protagonisti Michaela Bilikova al violino e Davide Burani all’arpa, che suoneranno musiche di Tchaikovsky, Elgar e Kreisler.

A seguire, il festival farà sempre tappa al Mic il 9 luglio, ore 21, con le musiche di Peskin, Piazzolla e Gershwin ne “Il sogno romantico”. A luglio avranno luogo altri 3 appuntamenti, rispettivamente nel complesso dell’ex Salesiani con “Omaggio a Segovia” (16 luglio, ore 21), e “Fausto Coppi”( il 23 luglio, ore 21 al Mic ), e il 29 luglio nella piazza della Molinella con “Da Cinecittà a Hollywood”, reso possibile grazie alla collaborazione con la Fondazione Toscanini.

La collaborazione con la fondazione Toscanini sarà presente anche giovedì 6 agosto, ore 21 al Mic, con “Film da ascoltare”; saranno poi altri 3 gli appuntamenti di agosto al Mic e all’ex Salesiani, per poi giungere all’epilogo il 5 e l’8 settembre rispettivamente in piazza della Molinella e al museo Carlo Zauli, quest’ultimo con la sonorizzazione di un’opera dell’artista Claudia Loisi.

Per maggiori dettagli visitare il sito www.scuolasarti.it; gli ingressi ad alcuni concerti sono gratuiti, per altri il bigliettò costerà 5 euro, previa prenotazione( obbligatoria). La prenotazione al concerto di apertura della rassegna (21 giugno) alla mail info@micfaenza.org o telefonando al 0546.697311.

(Annalaura Matatia)