Imola. L’innovazione che “Infermieri di Montericco” porta avanti, per quanto riguarda la diagnostica è la telemedicina. L’ambulatorio, si trova in Via Zaccherini 15/A, nella servitissima zona Montericco (Pedagna).

Grazie alla collaborazione con THS Group, vengono regolarmente effettuati, in tempi brevissimi, Elettrocardiogrammi a riposo, Holter cardiaci e spirometrie con strumentazione di ultima generazione. Ogni esame viene refertato in 24 ore da un medico specialista a distanza grazie ad una piattaforma che rispetta i requisiti europei in termini di protezione della privacy.


Vengono inoltre eseguiti prelievi del sangue, medicazioni semplici e complesse, rimozione di punti di sutura, cateterismi, clisteri. Consulenze infermieristiche ed educazione sanitaria per pazienti con patologie croniche (controllo piede diabetico, diario pressorio per gli ipertesi…) e anche per pazienti allettati, che vengono seguiti da badanti , a cui noi realizziamo un piano di gestione per non lasciarli abbandonati a se stessi. Tutto questo sia in ambulatorio che a domicilio.

Infine stiamo portando avanti un progetto innovativo con medici internisti e pediatrici per visite personalizzate che hanno l’obiettivo di fare una fotografia dello stato attuale della persona e consigliare un percorso da seguire da condividere poi con il medico curante.
“Il progetto si chiama ‘Pronto Dottore come sto?’ Oggi i poliambulatori ti vendono qualsiasi tipo di check up, ma spesso le persone non hanno la percezione di ciò che serve loro realmente. Con la nostra visita gli cuciamo addosso un ‘abito su misura’ – spiega Roberto Brunori, responsabile dell’ambulatorio -. C’è necessità di una sanità che vada incontro al paziente, che sia un giovane, una persona di mezz’età o un anziano, vogliamo costruire un percorso personalizzato che tenga conto delle abitudini e dei bisogni della persona”.