La sede di Area Blu in via Mentana

Imola. Nei giorni scorsi, l’assemblea dei soci ha approvato all’unanimità il bilancio 2019 di Area Blu che mette in evidenza un utile di  267.084 euro, rispetto all’utile dell’esercizio precedente di 127.753 euro. Si tratta quindi di un risultato positivo raddoppiato rispetto al 2018, che aumenta in progressione anno per anno, con cui Area Blu rafforza la propria situazione patrimoniale e finanziaria.

“Tale soddisfacente risultato, merito dei dipendenti tutti cui va un sentito ringraziamento da parte del Consiglio di Amministrazione, viene conseguito nonostante le note traversie politiche e di governance – recita un comunicato della partecipata del Comune di Imola -. Il risultato del 2019 aiuterà sicuramente Area Blu anche nel delicato evolversi del 2020, che appare complicato ed incerto, e che ad oggi ha comportato numerosi sacrifici sia per la società sia per i dipendenti. Area Blu si conferma, quindi, una essenziale risorsa del territorio Metropolitano di Bologna, sia per gli Enti soci che per i cittadini e le imprese locali”.

Il breve comunicato non spiega precisamente in quali settori è stato registrato e più che raddoppiato l’utile del 2019 rispetto a quello del 2018.