Imola. Sabato 11 e domenica 12 luglio l’autodromo “Enzo e Dino Ferrari” ospita il primo appuntamento stagionale del Gruppo Peroni Race. La manifestazione, a causa delle disposizioni inerenti al Covid-19,  si svolgerà a porte chiuse, ma sarà possibile seguire tutte le gare in diretta streaming e televisiva su MS Motor TV (Canale 228 di Sky).

Punta di diamante delle competizioni promosse e organizzate dal Gruppo Peroni Race è la Coppa Italia Turismo con 1^ e 2^ divisione, TCR Sequenziale 2020 e TCR DSG 2020. Tra le presenze di spicco , quella del team BF Motorsport con Edoardo Barbolini e Francesca Raffaele, giovanissima pilota originaria di Crema, al volante di un’Audi RS3 LMS DSG, e dell’equipaggio Alessio Aiello-Davide Nardilli con la Honda Civic FK2 tra le fila della scuderia bergamasca MM Motorsport.

Tanta azione è attesa anche nelle doppie gare sprint della Coppa Italia GT, con le sue divisioni “New Generation”,“Novecento GT Race Cup” e “Young Timer”. Tra le partecipazioni confermate Lucio Gioffré sulla Lamborghini Huracàn del team CLG Bloise, e il vincitore del Yokohama Independents’ Trophy FIA WTCC 2007 Stefano D’Aste, quest’anno alla guida di una Lotus Exige. Il team Piloti Forlivesi sarà presente con Andrea Sapino, Nicola Sarcinelli, Massimiliano Brini su Porsche e il pilota sammarinese Stefano Valli con BMW Z4.

Ritorna l’adrenalina del campionato Master Tricolore Prototipi, per il quale è prevista una doppia gara sprint nel corso del fine settimana. Sulla griglia di partenza ci saranno anche Walter Margelli sulla Norma M20 FC del team CMS Racing Cars e il giovane Marco Falci su Ligier con il team Nannini Racing, di ritorno nel mondo dei Prototipi. Pronti a ripartire anche in casa Emotion Motorsport, con la coppia formata da Davide Amaduzzi e Lorenzo Capecchi su una Wolf GB08 Honda, vettura già portata in pista recentemente dai due piloti italiani per uno shakedown.

Per l’avvio dell’edizione 2020 del Campionato Italiano Auto Storiche è ufficiale la presenza di Gianni Giudici su Alfa Romeo 75 IMSA, Vito Truglia su TVR Tuscan, Matteo Panini su una Ginetta G12 e dell’equipaggio Gulinelli-Ronconi su Porsche 930. Per la categoria anche quest’anno è previsto il format delle mini endurance da 60 minuti. Semaforo verde anche per la Classic Speed Cup a Imola, il cui programma include una gara singola di 25 minuti. Tra le presenze ufficiali Stefano Rosina, che figurerà nella categoria con la Maserati 3500 GT Superleggera, Romolo Raimondi su una Lotus Elite e Raffaele Raimondi alla guida di una Jaguar E.

Nel corso del weekend al circuito del Santerno si spegneranno i semafori delle prime gare della stagione anche per Boss GP, Alfa Revival Cup e Lotus Cup Italia.