Imola. Con l’acquisizione di Pack Sud, Sacmi si rafforza nel packaging primario, ampliando il parco clienti e completando la propria gamma di offerta tecnologica. Questo l’obiettivo dell’operazione, ufficializzata il 30 giugno, che ha portato all’acquisizione da parte del Gruppo Sacmi del 60% delle quote dell’azienda barese, affermata realtà produttrice di macchine per l’imballaggio e il confezionamento alimentare.

Fondata nel 2003, Pack Sud è un’azienda giovane e dinamica che porta all’interno della Divisione Packaging & Chocolate di Sacmi un importante know how tecnologico nella progettazione e commercializzazione di confezionatrici verticali. Accanto, l’azienda ha sviluppato nel corso degli anni uno stretto rapporto con le aziende del territorio che operano nel segmento bakery (come tarallifici e altri prodotti derivati del pane), tipicamente legate ai plus progettuali di questo tipo di macchine, estremamente versatili e dal costo contenuto.

Con l’acquisizione, Sacmi ha confermato il management di Pack Sud, avviando una stretta collaborazione tra i team tecnici e commerciali delle due aziende. L’obiettivo è inserire questa realtà nella più vasta rete di referenze commerciali Sacmi in tutto il mondo, completando l’offerta sia sulle confezionatrici verticali sia sul packaging primario orizzontale a medio-basse velocità.

“L’acquisizione di Pack Sud – spiega Giovanni Campolungo, ceo di Sacmi Packaging & Chocolate – rappresenta un’altra tappa nella realizzazione del nostro piano strategico, centrato da un lato sul completamento della gamma di offerta, dall’altro sulla diversificazione del mercato. Con Pack Sud portiamo in SACMI una realtà dalle competenze e know how eccellenti in questo segmento, un’operazione che quindi ci completa sia a livello tecnologico, sia di clienti-target”.

L’acquisizione del 60% delle quote di Pack Sud, che occupa una quindicina di dipendenti per 2,5 milioni di euro l’anno di volume d’affari, è stata avviata da Sacmi con prospettiva di acquisizione totale nei prossimi anni. “Con l’acquisizione di Pack Sud – sottolinea il presidente di SACMI Imola, Paolo Mongardi – Sacmi prosegue la propria strategia di crescita anche per linee esterne, acquisendo aziende con competenze strategiche e know how italiano”.

Nella stessa logica, a febbraio di quest’anno era entrata a far parte del Gruppo Sacmi la pescarese Velomat, in ottica diversificazione e ampliamento dell’offerta nel settore Closures. “Il nostro obiettivo – aggiunge Paolo Mongardi – resta la ricerca e valorizzazione di competenze e know how centrali per lo sviluppo del business, per la promozione del prodotto italiano di alta qualità all’interno della rete e della strategia globale del Gruppo Sacmi”.