Imola. Sono stati denunciati tre ragazzi che mercoledì 24 giugno probabilmente dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo avevano malmenato un giovane nell’area dell’antistadio, pare mentre stava difendendo una ragazza da complimenti poco piacevoli. Il giovane fu trasportato in ambulanza all’ospedale Nuovo con traumi facciali.

La polizia, dopo una serie di indagini alle quali ha collaborato un giovane che si trovava nella zona e miracolosamente è riuscito a sfuggire all’aggressione, hanno identificato i tre: un 20enne originario del Marocco e due minorenni italiani. Al momento, i tre sono stati denunciati per rissa aggravata. Altre persone hanno assistito al pestaggio, ma non sono intervenute. In seguito, più o meno nella stessa zona fu menato a sangue un altro ragazzo.