In vista delle prossime elezioni amministrative, ad esempio a Imola e Faenza, e del referendum costituzionale del 20 e 21 settembre per il significativo taglio del numero dei parlamentari (230 “poltrone” alla Camera e 115 al Senato) si ricorda che nel caso un cittadino abbia completato (spazi per i timbri esauriti), smarrito o deteriorato la precedente tessera elettorale, potrà richiederne una nuova. All’atto della richiesta, occorre esibire la tessera completata o deteriorata. In caso di smarrimento non occorre una denuncia alle forze dell’ordine.

La richiesta di emissione di nuova tessera elettorale va fatta di persona allo sportello Servizi per il cittadino (Sala Miceti, secondo piano mercato coperto “Il Borghetto” – piazzale Ragazzi del ’99), dove ci si potrà recare su appuntamento, come per tutti gli altri servizi, nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12; martedì dalle 9 alle 17,30 orario continuato; giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17,30.

Inoltre, per agevolare le richieste ed il rilascio, è stata stabilita un’apertura straordinaria dell’ufficio il mercoledì dalle 14,30 alle 17,30 a partire da mercoledì 5 agosto. In seguito, con l’approssimarsi della tornata elettorale, sono previste ulteriori aperture dello sportello. In questo caso, non occorre l’appuntamento ma l’ingresso è limitato ad una persona alla volta.

Delega al rilascio ed al ritiro – Nel caso la persona interessata non possa recarsi personalmente allo sportello Servizi per il cittadino potrà delegare una persona maggiorenne alla richiesta di emissione della nuova tessera elettorale ed al suo ritiro. Se il delegato è un familiare che rientra nello stato di famiglia del delegante può presentarsi direttamente ai Servizi per il cittadino (Sala Miceti, secondo piano mercato coperto “Il Borghetto” – piazzale Ragazzi del ’99); se è una persona terza deve presentarsi con delega scritta (il modello di delega è inserito nel sito https://www.comune.imola.bo.it/come-fare-per/voto-partecipazione/tessera-elettorale) e copia del documento di identità del delegante sempre ai Servizi per il cittadino;

Neo -maggiorenni e cambi di residenza – I neo maggiorenni riceveranno direttamente la tessera elettorale tramite posta. Ai nuovi residenti provenienti da altro Comune, la tessera elettorale verrà spedita a casa. Chi cambia residenza all’interno del Comune di Imola riceverà a casa il tagliando adesivo da applicare alla tessera elettorale personale.

Chi si trova all’estero – Per il referendum costituzionale senza quorum per il taglio o meno del numero dei parlamentari domenica 20 e 21 settembre, gli elettori italiani, nonché i familiari con loro conviventi, che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovino temporaneamente all’estero, per un periodo di almeno tre mesi, nel quale ricade la data di svolgimento del referendum, potranno esercitare il diritto di voto per corrispondenza, ricevendo il plico elettorale contenente la scheda per il voto all’indirizzo di temporanea dimora all’estero. Per esercitare il proprio diritto di voto per corrispondenza, tali elettori dovranno far pervenire al Comune d’iscrizione nelle liste elettorali l’opzione di voto per corrispondenza entro il 19 agosto redatta preferibilmente utilizzando l’apposito modello in carta libera.

Gli elettori del Comune di Imola temporaneamente all’estero potranno inviare l’opzione di voto per corrispondenza via e-mail all’indirizzo elettorale@comune.imola.bo.it  via fax al numero 0542-602206; via pec all’indirizzo elettorale@pec.comune.imola.bo.it oppure consegnata a mano anche da persona diversa dall’interessato. La dichiarazione di opzione voto, obbligatoriamente corredata di copia di documento d’identità valido dell’elettore, deve contenere l’indirizzo postale estero completo cui va inviato il plico elettorale, l’indicazione dell’Ufficio consolare competente per territorio e una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti per l’ammissione al voto per corrispondenza