Cotignola (RA). “Di balla in balla”, l’iniziativa organizzata da Primola a Cotignola, propone tre appuntamenti: il 18. 19 e 21 agosto. Il carro di paglia che rianima il paese con l’energia della cultura sta per conquistare piazza Vittorio Emanuele II per due giornate.

Si inizia martedì 18 agosto, ore 19.45, con “La rivolta dei malvagi”, spettacolo di burattini con Enea Pignatta e Gioele Mariani.

Alle 21, “Romagna slang – In rumagnôl u s dis…”: la lingua romagnola, la sua storia e i modi di dire più tipici della tradizione dialettale con Alfonso Nadiani e gli autori della Friedrich Schür.

Alle 21.30, “A Trebbo con Shakespeare” con Denis Campitelli e il teatro dei contadini. Denis racconta degli spiriti di Amleto, Romeo e Giulietta e Otello: è Shakespeare riscritto da poveri contadini, rigorosamente in dialetto romagnolo.

Mercoledì 19 agosto, ore 19.45, “Il re scarafaggio” con Enea Pignatta e Gioele Mariani.
Alle 21, concerto “The Lockdown Blues” con Vince Vallicelli, Nicola Peruch, don Antonio e Roberto Villa. Concerto con presentazione del disco concepito durante la pandemia.

Dalle 19.30 entrambe le serate si mangia e si beve con “Muzio e la pizza della galleria in paglia” e il Bar Sport (prenotazione pizze al 392.2090655).

Venerdì 21 agosto si torna al parco Rita Atria, in via Paolo Borsellino. Alle 20.30 concerto rap di Disputa, il sedicenne Enea Pignatta che si cimenta nel suo primo concerto con sette canzoni che canta affiancato da giovani colleghi del liceo artistico di Ravenna. Alle 21 concerto con Manuel Pistacchio, Diego Pasini, Lorenzo Camera, Francesco Giampaoli, Arianna Pasini, tra pop cantautorale e ricerca sonora.

Le iniziative sono organizzate da Primola Cotignola con il patrocinio del Comune di Cotignola.

Sabato 22 agosto, ore 21.30, sempre al parco Rita Atria, arriva il rock alternativo di Generic Animal, pseudonimo di Luca Galizia, artista milanese che suona, disegna, scrive con la chitarra e con GarageBand. Il nome Generic Animal nasce da un animaletto disegnato da lui: un animale senza sesso e senza specie.

Partito come componente della band emo Leute, esordisce nel 2018 con un progetto solista pubblicando due dischi con testi personali. Nello stesso periodo comincia le collaborazioni con vari esponenti della scena hip-hop e trap italiana, fino al 2019, anno in cui pubblica il suo nuovo album “Presto”.
A Cotignola, al parco Rita Atria in via Borsellino, Luca propone un concerto in acustico intervallato da una breve intervista condotta da Daniela Patella di Radio Sonora.

Apre la serata Young Ir, diciannovenne rapper di Russi che sta riscuotendo successo tra i giovanissimi.

Organizzato dal Comune di Cotignola con la collaborazione di Cotignola Invita, la rete d’impresa del territorio che per la serata proporrà aperitivi e street food.

È obbligatoria la prenotazione; per ulteriori informazioni e prenotazioni, contattare l’Urp al numero 0545.908826 oppure scrivere a info@primolacotignola.it.