Castel San Pietro (Bo). In vista del Settembre Castellano, è giunta negli ultimi giorni la notizia dello speciale evento “Terme in  Festa” che si svolgerà sabato 5 settembre. Una novità assoluta che vedrà per la prima volta le Terme protagoniste a settembre con un propria manifestazione, organizzata anche in sostituzione della Notte Celeste che, a causa dell’epidemia da Coronavirus, quest’anno non si è potuta tenere, come di consueto, nel mese di giugno.

Il progetto, finanziato dalla Città Metropolitana di Bologna nell’ambito del Programma Turistico di Promozione Locale 2020, coinvolgerà i Comuni di Castel San Pietro Terme (capofila) e Monterenzio, entrambi sede di stabilimenti termali – rispettivamente le Terme di Castel San Pietro e il Villaggio della Salute Più -, con un momento di festa e di promozione a favore di queste realtà che purtroppo sono state fortemente penalizzate dalla chiusura durante il lockdown e che stanno affrontando la ripresa con tutte le necessarie misure di sicurezza.

La manifestazione, che nella locandina pubblicata questa settimana propone “cultura, benessere e divertimento h24”, si avvale della collaborazione di: Circuito Termale Emilia-Romagna, RC Monte Bibele, Galli BoII, Museo civico archeologico “Luigi Fantini” di Monterenzio, Pro Loco di Castel San Pietro Terme Città Slow.

In attesa di conoscere il programma dettagliato delle iniziative di Terme in Festa, che sarà divulgato la prossima settimana, possiamo intanto segnare in agenda la data di sabato 5 settembre, per non perderci quello che sarà uno degli eventi di punta del Settembre Castellano, in un’edizione certamente diversa, ma non meno coinvolgente e divertente di quelle precedenti.

Info: www.comune.castelsanpietroterme.bo.it, www.comunemonterenzio.eu, www.termedicastelsanpietro.it, www.villaggiodellasalutepiu.it, www.prolococastelsanpietroterme.it, www.montebibele.eu.