Imola. Sono quaranta, prevalentemente fisioterapisti e infermieri, i dipendenti del Montecatone Rehabilitation Institute che beneficiano, dal 27 agosto, dei contenuti dell’accordo sottoscritto tra l’Istituto e le organizzazioni sindacali (per Fp Cgil Marco Blanzieri, per Fp Cisl Kevin Ponzuoli e per Fp Uil Pino Rago) per la stabilizzazione del personale assunto a tempo determinato.

Usufruiscono della procedura, su base volontaria, tutte le figure professionali e/o i ruoli di inquadramento in organico fatto salvo il superamento del periodo di prova, da svolgersi dopo la selezione, nel periodo compreso tra il 26 agosto 2020 e 30 il giugno 2021.

“Quest’intesa, tanto unica quanto preziosa sotto il profilo delle già positive relazioni con la controparte sindacale che ringrazio – spiega Mario Tubertini, direttore generale del Montecatone Rehabilitation Institute – integra l’accordo stipulato il 18 marzo, migliorandolo: la stabilizzazione, infatti, incide sia sulla qualità complessiva della vita dei professionisti, sia sulla continuità nel tempo, non sempre scontata in questi ultimi mesi, dei team work impegnati quotidianamente nella attività di cura e riabilitazione dei pazienti”.