Imola. Tanti dirigenti del partito presenti al via della campagna elettorale di Fratelli d’Italia. Dal senatore Alberto Balboni, vicepresidente della commissione Giustizia del Senato, al consigliere regionale Marco Lisei, dal responsabile provinciale Stefano Cavedagna, al responsabile del circondario imolese Nicolas Vacchi, dalla presidenza del circolo imolese Donatella Marchetti fino al candidato sindaco del centrodestra Daniele Marchetti.

La presentazione del programma amministrativo è stata fatta dal candidato sindaco Daniele Marchetti unitamente a Nicolas Vacchi di Fratelli d’Italia. Si è data poi voce a molti dei candidati presenti, ciascuno di loro si è presentato alla platea spiegando le ragioni della propria personale candidatura.

Nicolas Vacchi ha annunciato per domenica 6 settembre una serata con ospiti importanti.

“Ovunque il centrodestra governi – ha affermato Cavedagna – porta sicurezza e rilancio economico del tessuto sociale. Ad Imola ci presentiamo con un solido piano di governo del territorio, dopo i fallimenti del Pd prima e dei 5stelle poi”.

“Non può essere il cambiamento chi ha governato per settanta anni questa città – ha aggiunto Vacchi -, non può essere cambiamento chi ha governato un solo anno dimostrando grave impreparazione, sono vero cambiamento Fratelli d’Italia e il centrodestra per serietà di programmi e di persone: quello che dobbiamo fare capire a tutti gli amici imolesi – conclude Vacchi – è che il vero cambiamento a Imola è ancora possibile”.