Imola. Bryo ha acquisito in zona Massa Lombarda (RA) un impianto fotovoltaico in grado di produrre 1 MW di energia elettrica. Il player imolese dedicato alla realizzazione e gestione di soluzioni innovative per generare energia da fonti rinnovabili, prosegue nel suo obiettivo di contribuire ad un futuro più ecosostenibile.

L’impianto fotovoltaico acquisito da Bryo a Massa Lombarda

Bryo inoltre ha pianificato il revamping dell’impianto per potenziare e rendere più efficiente la produzione energetica. Con il termine revamping si intendono tutte le azioni rivolte alla ottimizzazione di un vecchio impianto fotovoltaico. Si tratta di opere che vanno a rigenerare gli impianti migliorandone l’efficienza.

La scelta di revamping dell’impianto sottolinea l’attenzione di Bryo per un futuro sostenibile, in cui per logica di economia circolare, si lavora sul pacco di impianti già esistenti.

Gli interventi di revamping fotovoltaico
Il miglioramento avverrà attraverso la sostituzione degli inverter, componenti che trasformano la corrente continua dei raggi solari in corrente alternata. Inoltre è prevista la sostituzione dei pannelli solari, intervenendo su quelli danneggiati. Un’altra azione applicabile prevede l’installazione di dispositivi anti PID (Potential Induced Degradation), la cui sigla si riferisce a un effetto reversibile di polarizzazione delle celle fotovoltaiche.

Gli interventi di Bryo
Al momento Bryo prevede la sostituzione degli inverter presenti e l’inserimento di nuovi moduli con elementi più efficienti ed innovativi.