Imola. Ecco i dati definitivi, lunedì 21 settembre alle 15, sull’affluenza alle urne sul referendum costituzionale, quindi, senza obbligo di quorum, per ridurre i parlamentari nel territorio del circondario.

A Borgo Tossignano hanno votato il 54,8% dei cittadini aventi diritto, a Casalfiumanese il 56,3%, a Castel del Rio il 54,6%, a Fontanelice il 58,3%, a Dozza il 54,1%, a Medicina il 56,1%, A Castel Guelfo il 57,4%, a Castel San Pietro il 58,2%, a Mordano il 60,4% e a Imola, dove si votava pure per le elezioni amministrative, il 69,37%, percentuale molto alta e maggiore del primo turno delle comunali del 2018 quando andarono ai seggi il 57,29% dei cittadini.

Ora si attende di conoscere la pencentuale dei Sì e dei No.