Stefano Domenicali andrà alla guida della Formula Uno
(f1ingenerale.com)

Imola. La notizia è assai importante, anche se non ancora ufficiale. Un imolese doc arriverà assai probabilmente alla guida della Formula Uno proprio poco dopo il ritorno del Gp di F1 dell’Emilia Romagna all’autodromo “Enzo e Dino Ferrari” in programma il 31 ottobre e il 1° novembre. Si tratta di Stefano Domenicali, 55 anni, fece il liceo scientifico “Luigi Valeriani” e poi si laureò in Economia e Commercio a Bologna. Ora pare quasi certo che nel 2021 diventerebbe il nuovo capo del fondo Usa Liberty, proprietario della F1.

Domenicali, molto conosciuto a Imola anche per aver giocato a basket nell’Andrea Costa, ha diretto il reparto corse della Ferrari fino all’inizio del 2014. Dovrebbe prendere il posto di Chase Carey, Ceo e presidente della F1 da quando il gruppo statunitense Liberty Media ne ha rilevato i diritti nel 2017. Carey potrebbe mantenere la carica di presidente, in una forma ancora da definire.

Domenicali è arrivato alla Ferrari fin da giovane, sostituendo poi nel 2007  Jean Todt – attuale presidente della Fia, nella guida del reparto corse. Nel 2014, diede le dimissioni da Maranello, poi fece altre esperienze lavorative fino ad ora, presidentee della Lamborghini. Si tratta dell’ultimo team principal con cui la Ferrari ha vinto un titolo mondiale, il campionato costruttori nel 2008. In tale occasione, l’allora sindaco Massimo Marchignoli (ora purtroppo deceduto) lo insignì del Grifo città di Imola.

(m.m.)