Il sindaco di Faenza, Massimo Isola, ha presentato ufficialmente la nuova Giunta comunale per il mandato 2020-2025. Oltre al sindaco stesso (che si riserva le deleghe relative a Sanità, Cultura, Ceramica, Palio e Partecipazione), è composta da 7 nuovi assessori: Andrea Fabbri (vicesindaco e assessore a Sviluppo economico, Centro storico e Progettazione strategica), Davide Agresti (assessore al Welfare, Europa e Smart City), Milena Barzaglia (assessora al Bilancio e Lavori pubblici), Massimo Bosi (assessore alla Sicurezza, Trasparenza e Spazi verdi), Rossella Fabbri (assessora al Turismo), Martina Laghi (assessora alla Scuola, Formazione e Sport) e Luca Ortolani (assessore all’Urbanistica e all’Ambiente).

Il sindaco di Faenza Massimo isola

I profili degli assessori

Andrea Fabbri: 44 anni, laureato in Economia e Commercio; con lunga esperienza nel campo della consulenza aziendale, ad oggi è dirigente aziendale nel campo della Security nonché amministratore di diverse aziende all’estero. Presidente dell’ultimo CdA di Faventia Sales, è da tempo impegnato nell’associazionismo e nella politica locale all’interno del Pd.

Davide Agresti: 29 anni, abbassa la media anagrafica dell’intero gruppo. Laureando in “Sviluppo e cooperazione internazionale presso Unibo”, da oltre 5 anni è impegnato presso la Caritas diocesana e, da poco, nella Caritas Italiana, in cui si occupa di politiche migratorie e welfare di comunità. Oltre a collaborare con lo Iari (Istituto analisi relazioni internazionali), ha accresciuto l’attenzione nei confronti della politica faentina impegnandosi all’interno della lista civica Faenza Cresce.

Milena Barzaglia: 45 anni, si occupa da tempo di piccole e medie imprese del territorio. Attualmente è responsabile della Cna di Faenza e responsabile organizzativa dell’intera area della Romagna faentina. Dal 2004 ricopre incarichi politici (dapprima a Casola Valsenio, sua città d’origine). Da diverso tempo è componente dell’assemblea nazionale Pd e della segreteria Pd Faenza.

Massimo Bosi: 50 anni, è stato per lungo tempo titolare di un negozio di alimentari a Faenza. Ad attività chiusa, ha aderito al Movimento 5 Stelle, per il quale nel 2015 si è candidato sindaco. Nella scorsa legislatura ha rivestito il ruolo di capogruppo, facendo parte delle Commissioni permanenti IV e V , occupandosi di cultura, istruzione, sport, servizi sociali e sanità.

Rossella Fabbri: 47 anni, laureata in Economia aziendale , con master su Europrogettazione e Commercio estero. Attualmente è socia di un’azienda che produce dispositivi per la domotica degli edifici, occupandosi di general management, marketing, politiche promozionali e commerciali. Già assessora al Comune di Cervia fino al 2018 con deleghe allo sviluppo economico, bilancio e valorizzazione turistica, ha aderito alla nascita di Italia Viva.

Martina Laghi: 43 anni, laureata in Servizi sociali presso Unibo e iscritta all’Albo regionale degli Assistenti sociali, è attualmente Assistente sociale presso l’Unione della Romagna faentina .E’ cresciuta nell’ambito dell’associazionismo e del volontariato.

Luca Ortolani: 41 anni, è laureato in Fisica con Dottorato di ricerca; lavora dal 2011 presso il Cnr a Bologna in qualità di ricercatore presso l’Istituto per la Microelettronica e i Microsistemi , dove si occupa di sviluppo di nanotecnologie nel fotovoltaico. Nella legislatura 2015-2020 è stato Consigliere comunale a Faenza, dove ha aderito alla nascita di Articolo Uno (di cui è coordinatore provinciale dal 2018). Alle scorse elezioni regionali è stato candidato nella lista di Emilia Romagna Coraggiosa (per la provincia di Ravenna) per l’assemblea regionale.

(Annalaura Matatia)