Sono 5 casi di Coronavirus positivi, tutti asintomatici, frequentanti Istituti scolastici del territorio circondariale, rilevati dall’Ausl di Imola fra l’8 e il 9 ottobre.

Gli Istituti coinvolti sono i seguenti: Istituto Bartolomeo Scappi di Castel San Pietro: il caso positivo è stato accertato nel pomeriggio dell’8 ottobre e ha frequentato l’Istituto fino a giovedì 1° ottobre 2020. Si tratta di un soggetto non residente sul territorio afferente all’Ausl di Imola. Fin da ieri il Dsp ha stilato, con il fondamentale supporto del referente scolastico Covid e della direzione dell’Istituto, la lista dei contatti e nella mattinata del 9 ottobre si è svolto il sopralluogo che ha evidenziato che tutte le misure di prevenzione e protezione sono state applicate correttamente. Pertanto, i 38 soggetti coinvolti (20 studenti e 18 tra docenti e personale scolastico) sono stati considerati contatti occasionali. Il tampone per questi soggetti è stato programmato il 9 ottobre.
Ecco le altre quattro scuole coinvolte a Imola: Scuola Primaria Quinto Casadio di Imola (ex Chiusura), Scuola Secondaria di primo grado Andrea Costa di Imola, Liceo Scientifico Scienze Applicate Alberghetti di Imola, Liceo delle Scienze Umane Alessandro da Imola.
Sono 4 i casi positivi (uno per ogni Istituto), tutti collegati ad uno stesso focolaio famigliare, hanno frequentato le loro classi fino al 7 ottobre scorso. Il Dipartimento di Salute Pubblica (DSP) ha provveduto, con il fondamentale supporto delle direzioni didattiche e dei referenti scolastici Covid a tracciare i contatti, 149 in tutto, che effettueranno  tamponi nella giornata del 10 ottobre.
Sono in corso i sopralluoghi del DSP nelle diverse scuole, attraverso cui si definirà se i contatti debbano essere considerati stretti (isolamento dei contatti e conseguente sospensione delle lezioni) o occasionali (prosecuzione delle lezioni con obbligo di mascherina anche in posizione statica per tutti i frequentanti gli Istituti coinvolti).