Castel San Pietro (Bo). Un cliente stava bevendo una birra al bancone del bar alle 20.40 del 27 ottobre, quando il locale doveva essere chiuso dalle 18. Inoltre, quando sono intervenuti i carabinieri hanno identificato e sanzionato il cliente e il gestore per violazione delle norme antiCovid, c’è stata una reazione d’ira.

Infatti, qualche ora dopo, infastidito dall’intervento dei militari, il gestore ha pubblicato un video su un social network, proferendo delle frasi nei confronti dei carabinieri che hanno dato luogo a una denuncia nei suoi confronti per i seguenti reati: minaccia aggravata, diffamazione aggravata, oltraggio a un pubblico ufficiale, istigazione a delinquere e vilipendio della repubblica delle istituzioni costituzionali e delle forze armate, per aver manifestato, non mera critica, ma puro disprezzo.