Imola. Sempre Mercedes, ma questa volta tocca a Valtteri Bottas fregiarsi del giro più veloce e partite in pole domenica 1 novembre nel Gran Premio dell’Emilia Romagna all’autodromo “Enzo e Dino Ferrari”. Suo il miglior tempo 1’13″609 davanti al suo “capitano” Lewis Hamilton staccato di appena 97 millesimi. Terzo posto per Max Verstappen con la Red Bull. Per la sorpresa occorre andare alla quarta posizione con un grande Pierre Gasly che con la sua Alpha Tauri, a pochi chilometri da casa, stampa un 1’15”633 a poco meno di un secondo da Bottas. Solo settima la Ferrari di Charles Leclerc, preceduta dalla Renault di Ricciardo e dalla Red Bull di Albon. A seguire Kvyat, Norris e Sainz decimo. Ancora una delusione per Vettel, solo 14º. Brutta giornata anche per Antonio Giovinazzi che chiude ultimo con la sua Alfa Romeo. 

Valtteri Bottas con il suo capo ingegnere Riccardo Musconi

Festa doppia per Bottas che conquista la pole e fa un regalo al suo ingegnere capo, quel Riccardo Musconi nato e cresciuto proprio in riva al Santerno.

La griglia di partenza

PRIMA FILA

1. Valtteri Bottas (Fin/Mercedes)
2. Lewis Hamilton (Ing/Mercedes)

SECONDA FILA

3. Max Verstappen (Ola/Red Bull)
4. Pierre Gasly (Fra/Alpha Tauri)

TERZA FILA

5. Daniel Ricciardo (Aus/Renault)
6. Alexander Albon (Tai/Red Bull)

QUARTA FILA

7. Charles Leclerc (Mon/Ferrari)
8. Daniil Kvyat (Rus/Alpha Tauri)

QUINTA FILA

9. Lando Norris (Ing/McLaren)
10. Carlos Sainz Jr. (Spa/McLaren)

SESTA FILA

11. Sergio Perez (Mes/Racing Point)
12. Esteban Ocon (Fra/Renault)

SETTIMA FILA

13. George Russell (Ing/Williams)
14. Sebastian Vettel (Ger/Ferrari)

OTTAVA FILA

15. Lance Stroll (Can/Racing Point)
16. Romain Grosjean (Fra/Haas)

NONA FILA

17. Kevin Magnussen (Dan/Haas)
18. Kimi Raikkonen (Fin/Alfa Romeo)

DECIMA FILA

19. Nicholas Latifi (Can/Williams)
20. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)