Faenza. La Giunta comunale faentina ha approvato la realizzazione di nuovi lavori in alcuni edifici scolastici della città. Si tratta di interventi di manutenzione straordinaria per i quali – a giugno di quest’anno – il Comune di Faenza ha ricevuto un contributo complessivo di 310mila euro da parte del ministero dell’Istruzione, volto all’esecuzione di interventi di adattamento e di adeguamento funzionale degli spazi scolastici, al fine di ridurre la possibilità di diffusione del Covid-19.

Gli edifici interessati dai lavori sono le sedi delle scuole elementari Tolosano e Pirazzini, assieme alle scuole medie di Reda e Granarolo Faentino (succursali rispettivamente degli istituti comprensivi Strocchi e Bendandi).

Nello specifico, si interverrà sugli infissi in legno delle scuole primarie Tolosano e Pirazzini (con una spesa complessiva di circa 89.500 euro); a questi si aggiungeranno i lavori di manutenzione straordinaria degli infissi in alluminio della scuola media di Reda (37.900 euro in tutto) e un intervento di manutenzione straordinaria della copertura della scuola media di Granarolo per 67.600 euro. L’importo totale in questo secondo stralcio di lavori (che dovranno terminare entro la fine dell’anno corrente) è di 195mila euro, erogati tramite i Fondi strutturali europei.

(Annalaura Matatia)