Faenza. Riconfermato per altri 4 anni Eugenio Emiliani come presidente del Museo internazionale delle ceramiche di Faenza. A a nominarlo il Comune della città manfreda, nella figura del sindaco Massimo Isola.

Eugenio Emiliani, presidente del Mic di Faenza

A pochi mesi dalla scadenza del mandato (ad aprile scorso), l’incarico era stato prorogato sino a dopo l’insediamento della nuova Giunta di palazzo Manfredi e, tenuto conto delle indicazioni contenute nel documento approvato dal Consiglio comunale finalizzate al poter riconoscere doti di competenza e professionalità tecnico-scientifiche, nonché indiscusse qualità di ordine morale e sociale nella persona da nominare, il sindaco di Faenza, sentita la disponibilità dello stesso Emiliani, ha firmato il decreto nel quale si rinnova l’incarico di presidente della Fondazione Museo internazionale delle ceramiche. Prima di diventare presidente del Mic, Emiliani è stato un dirigente del gruppo cooperativo Sacmi (2001-2007) e direttore di Sacmi Imola fino al 2009, anno del suo congedo.

(Annalaura Matatia)