Imola. Ritorna dopo un breve stop da martedì 17 novembre e fino al 3 dicembre, con un’ordinanza del sindaco Marco Panieri, lo svolgimento del mercato trisettimanale in centro storico alle seguenti condizioni: per gli operatori pulizia e disinfezione quotidiana delle attrezzature prima dell’avvio  delle operazioni di mercato di vendita, ma è obbligatorio l’uso di mascherine mentre l’uso di guanti può essere sostituito da un’igienizzazione  frequente delle mani. Inoltre, dovranno essere disponibili per la clientela sistemi per la disinfezione/igienizzazione delle mani presso ogni banco e in tutte le fasi del mercato (montaggio, carico e scarico merce, vendita, smontaggio) dovrà essere mantenuto il distanziamento interpersonale di almeno un metro tra operatori e tra clienti (anche tra quelli in attesa di essere serviti).

Per i clienti, c’è l’obbligo di utilizzo della mascherina all’interno dell’area mercatale e gli acquirenti possono rimanere all’interno dell’area solo per il tempo strettamente necessario agli acquisti.

Infine saranno approntate le ulteriori seguenti misure: la perimetrazione delle aree mercatali creando un varco di accesso e di uscita per ogni  area mercatale, il posizionamento di apposita cartellonistica tesa all’informazione sui comportamenti corretti in italiano e in inglese all’ingresso di ogni corsia, la presenza di addetti (personale comunale e/o volontari e/o operatori della vigilanza) alla regolamentazione e scaglionamento dei flussi all’interno delle corsie in modo da garantire l’accesso in modo ordinato (e, se necessario, per contingentare gli ingressi) e allo scopo di evitare assembramenti ed assicurare il mantenimento della distanza di almeno un metro tra gli utenti.