Imola. In occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, oltre al consiglio comunale straordinario convocato dalla presidenza del consiglio comunale, gli assessorati al Welfare e alle Pari Opportunità hanno previsto, con la collaborazione della Associazione culturale App&down, la proiezione di una immagine nello spazio che la società gestisce vicino alla Rocca sforzesca, sulla facciata di un edificio lungo viale Saffi.

“Anche questa sarà un’occasione per dire No alla violenza alle donne, per ricordare alla città e ai cittadini, che vedranno quell’immagine proiettata, che l’Amministrazione comunale è in prima linea per sostenere l’impegno ad una tolleranza zero nei confronti della violenza contro le donne e intende anche esprimerlo con un messaggio chiaro e ben visibile” spiegano Daniela Spadoni e Elisa Spada, rispettivamente assessore al Welfare ed assessore alle Pari Opportunità.

Inoltre, la biblioteca comunale di Imola propone, anche quest’anno, un percorso di lettura a tema, per riflettere su stalking, disagi familiari, molestie e femminicidio ma anche assistenza alle vittime e ai minori, testimoni involontari di abusi e maltrattamenti, e programmi di emancipazione per le vittime. Il materiale segnalato è come sempre disponibile per il prestito esterno e, quando presente, scaricabile anche gratuitamente dalla piattaforma digitale Mlol (media library on line), previa iscrizione al servizio.

Ricordiamo, infine, che il sindaco e tutti gli assessori hanno aderito alla campagna “Contro la violenza sulle donne” promossa dal Circondario, facendosi fotografare ritratti vestiti di bianco, con un “baffo” rosso sulla guancia.