Da sinistra il neovescovo Mauro Gambetti con il sindaco di Imola Marco Panieri

Assisi. “E’ stata una cerimonia molto emozionante, che ha parlato al cuore dei presenti e di quanti hanno seguito la diretta televisiva”. Con tali parole il sindaco di Imola, Marco Panieri commenta la sua partecipazione alla cerimonia di ordinazione episcopale di fra’ Mauro Gambetti, Custode del Sacro Convento di Assisi, svoltasi domenica 22 novembre nella Basilica Superiore di San Francesco, ad Assisi, a precedere la cerimonia di creazione a cardinale, che avverrà a breve.

“Come sindaco sono stato molto onorato per l’invito, che ho accolto con gioia, a partecipare a questa cerimonia. La presenza in basilica di molti imolesi, oltre ai tantissimi che l’hanno seguita in televisione, testimonia quanto sia rimasto sempre saldo e fertile il legame del neo arcivescovo Mauro Gambetti con la sua Imola”, aggiunge il primo cittadino.

Panieri ha avuto modo di conoscerlo proprio in questa occasione. “Una persona eccezionale, di grande spiritualità e semplicità, che sono certo saprà infondere anche nel nuovo ministero le sue preziose qualità che hanno fin qui caratterizzato il suo agire. Al neo arcivescovo Mauro Gambetti rinnovo le più sentite felicitazioni per la prossima investitura a Cardinale” conclude il sindaco.