Imola. “È notizia di qualche giorno fa che presso il centro di accoglienza stranieri ‘La Pascola’, su un totale di 41 ospiti, almeno 33 sono risultati positivi ai controlli dei tamponi. Una situazione che abbiamo ritenuto allarmante fin dal principio, visto che sono molteplici le segnalazioni che ci sono pervenute in merito ad avvistamenti di ospiti del Centro per le vie del centro storico. Il Comune avrebbe informato le forze dell’ordine e la Prefettura da cui sarebbe poi scaturito un controllo sul posto. Ora vogliamo chiarimenti”. A chiederli è Daniele Marchetti capogruppo leghista in consiglio comunale e consigliere regionale, depositario di un’interrogazione rivolta al sindaco Marco Panieri.

Durante l’ultima Commissione Sanità del Comune, mi è stato confermato che l’Amministrazione, a seguito di una segnalazione dell’Ausl, avrebbe informato le forze dell’ordine e la Prefettura da cui sarebbe poi scaturito un controllo sul posto. Nel caso ci fossero persone positive al Covid e in stato di isolamento che, in barba ai provvedimenti a tutela della salute pubblica, dovessero muoversi liberamente per la città, ci troveremmo davanti a un pericolo per tutta la comunità. Ora pretendiamo risposte dettagliate dal sindaco. Quali controlli sono stati predisposti per evitare che qualche persona positiva potesse uscire da La Pascola?”, conclude Marchetti.