Faenza. L’ufficio Ambiente e Giardini dell’Unione della Romagna faentina ha recentemente partecipato a “ViVi il verde” rassegna nata nel 2014 e volta a valorizzare i parchi e i giardini pubblici del territorio attraverso visite guidate, incontri, conferenze ed eventi. Per tale occasione, è stato candidato in gara un video sulla Punta degli Orti, parco sito in fondo a via Firenze.

Marco Valtieri e Simone Errera

A causa dell’emergenza sanitaria, quest’anno la rassegna è tornata con un’edizione speciale (non in presenza) che ha avuto luogo dal 20 al 22 novembre, in occasione della “Festa dell’albero” e intitolata “Mutazioni, trasformazioni e opportunità”. Al concorso hanno partecipato le associazioni, gli enti pubblici e le scuole che hanno dovuto realizzare video in un parco, un giardino, o un’area verde pubblica dell’ Emilia Romagna che raccontasse, come chiedeva il titolo della rassegna di quest’anno, le trasformazioni e le opportunità date dalle aree verdi in un periodo di forti cambiamenti dovuti alle restrizioni sanitarie e ai cambiamenti climatici.

Il servizio Ambiente del Comune di Faenza ha partecipato – assieme a una ventina di altre realtà – con il video “Ma il giardino è sempre verde” che si è aggiudicato il primo premio nella categoria riservata agli enti pubblici, in quanto ritenuto dalla giuria “vivace e originale e veicolo di una comunicazione in grado di intercettare anche le giovani generazioni nonchè portatore di un messaggio ottimista, rispettando pienamente il tema delle aree verdi durante la pandemia”.

“Il video è stato prodotto da noi e realizzato da Simone Errera, un giovane rapper e videomaker faentino. Unendo le sue capacità, Simone ha unito le immagini realizzate anche con l’aiuto di un drone con un suo brano musicale creato appositamente. Nel video viene raccontato come la Punta degli Orti è cambiata in epoca Covid, diventando teatro di attività e laboratori didattici per bambini, luogo di allenamenti per palestre, scuola di yoga e tanto altro, con un lista lunghissima di prenotazioni per svolgere attività all’aria aperta”, spiega Marco Valtieri , responsabile del settore Ambiente del Comune di Faenza.

È il secondo anno consecutivo che una produzione video del settore Ambiente del Comune relativo a un parco cittadino di Faenza si aggiudica il primo premio alla rassegna “ViVi il verde”. Ai vincitori andrà un buono spesa del valore di mille euro, spendibili presso un vivaio per l’acquisto di nuove piante per valorizzare i giardini, i parchi e le aree verdi oggetto del video (in questo caso si tratta della Punta degli Orti) in previsione dell’edizione 2021 di “ViVi il verde”.

Tutte le produzioni video che hanno partecipato alla rassegna saranno visibili sul canale Youtube dell’IBC.

“Una bella notizia per la nostra comunità, che sottolinea l’interesse e la cura delle nostre aree verdi e delle grandi opportunità che propongono ai faentini. In questo momento delicato sul fronte sanitario i parchi cittadini stanno svolgendo l’importante compito di dare la possibilità a tanti appassionati della forma fisica ma anche al ‘mondo scuola’ di poter continuare a svolgere le loro attività in piena tranquillità”, commenta Massimo Isola, sindaco di Faenza.

(Annalaura Matatia)