Lavori in corso in viale D’Agostino
(Nikophoto)

Imola. Il rebus dei lavori in viale D’Agostino. Dopo una lettera ai residenti dell’assessore Elisa Spada che li preannunciava spiengandoli con dovizia di particolari, è arrivata la contro-lettera aperta di alcuni residenti ed esercenti che esprimevano una lunga serie di critiche domandandosi soprattutto, allarmati, se i nuovi parcheggi ai lati sarebbero stati messi a pagamento.

Ebbene, dall’Amministrazione comunale fanno sapere innanzitutto che i parcheggi non verranno messi assolutamente a pagamento, ma segnati in modo preciso e chiaro come non è avvenuto finora. Inoltre, le due corsie in senso di marcia verranno rese un po’ meno larghe per far diminuire la velocità dei veicoli e pemettere, con l’adeguamento delle strisce e abbattimento delle barriere architettoniche, un passaggio più sicuro attraverso la strada a pedoni e ciclisti anche attraverso la realizzazione di un impianto di illuminazione fra viale Amendola e la rotonda di via Pirandello.

In ogni caso, l’Amministrazione è pronta e sensibile a cogliere suggerimenti da parte di chi vive in viale D’Agostino senza ovviamente stravolgere il progetto.